Rortos annuncia Marina Militare – Italian Navy Sim

Rortos annuncia la pubblicazione del simulatore integrato aeronavale “Marina Militare – Italian Navy Sim” che permetterà a tutti i giocatori di assumere il comando di navi, aerei ed elicotteri della Marina Militare.

Marina Militare – Italian Navy Sim permetterà di interagire con i mezzi reali e attuali della Marina Militare, in scenari italiani reali accuratamente realizzati dal team di sviluppo, incluso la navigazione e l’esplorazione della nave scuola Amerigo Vespucci.

Il gioco è stato ufficialmente licenziato dalla Marina Militare ed è stato progettato per tutti i fan del volo con aerei, elicotteri e delle missioni navali.

“Il nostro obiettivo è di creare insieme alla Marina Militare un’esperienza di gioco unica sotto il segno del Made in Italy – ha commentato Roberto Simonetto, CEO di Rortos – Per la prima volta ci siamo avventurati in un gioco che non è solo simulazione aerea pura, e riteniamo che il risultato finale sia davvero ottimo e avvincente. Siamo sicuri che i giocatori apprezzeranno la qualità ed il realismo che da sempre contraddistinguono i nostri titoli.”

Caratteristiche principali

Marina Militare – Italian Navy Sim possiede, al momento, tre aree di simulazione fedelmente riprodotte con tecnologia satellitare: Taranto, La Spezia e Catania. Per ciascun’area è disponibile uno scenario integrato e ispirato a situazioni reali, che immergono il giocatore in una sequenza di avvincenti missioni. Il pilota, o il Comandante, sarà chiamato a svolgere il proprio ruolo su mezzi sempre differenti della Marina Militare (anche più mezzi durante la medesima missione) e per ciascuna verrà assegnato un punteggio in base alle performance.

Manovrare il Cacciatorpediniere Andrea Doria D553, appontare sulla portaerei Cavour con un caccia AV-8B Harrier II+, salvare naufraghi con un RHIB Hurricane 753, uscire in ricognizione FLIR con un elicottero EH101, o veleggiare con la famosa nave scuola Amerigo Vespucci (fedelmente realizzata), sono solo alcune delle missioni disponibili.

Gli scenari sono stati realizzati in alta risoluzione, e durante le missioni sarà possibile selezionare o cambiare le condizioni meteo, i venti e il mare, l’ora del giorno, la propria posizione e la missione stessa.

Con oltre 55 milioni di utenti in tutto il mondo, grazie a prodotti come Carrier Landings, Extreme Landings, AirFighter, Helicopter Sim, Historical Landings, Battleship Destroyer, F18 Carrier Landing e Air Navy Fighters, RORTOS si appresta a lanciare nel corso dell’anno nuovi simulatori, con importanti e prestigiose collaborazioni.

Rortos ha sede a Verona ed è composta da un team tutto italiano. Nata nel 2012 porta avanti con entusiasmo e qualità la propria mission: diffondere la passione del volo attraverso una esperienza accessibile a tutti.

I simulatori RORTOS sono sviluppati per piattaforme iOS, Android, Mac, PC e sono scaricabili presso Apple Store, Google Play, Windows Store e Amazon.