I migliori giochi del 2016 che vanno assolutamente recuperati

Manca ormai poco a Natale e, nonostante la bella botta di sconti durante il Black Friday, molti di voi avranno sicuramente ancora tanti giochi da recuperare. Questa lista non ordinata fa proprio al caso vostro, visto che racchiude alcuni dei giochi migliori di questo 2016 che, fra meno di due settimane, godranno sicuramente di qualche bella offerta succulenta.

L’anno sta ormai per finire e, nonostante i suoi alti e bassi, la lista dei titoli da provare è cresciuta a dismisura. Vedremo di escludere Remastered e Collection in HD che, per quanto possano essere interessanti, raccolgono comunque titoli degli anni passati. Ma bando alle ciance ed ecco a voi la Top 10 dei migliori giochi del 2016 che meritano un posto sotto l’albero di Natale!


10 – DOOM

https://www.youtube.com/watch?v=RO90omga8D4

Lo spettacolare sparatutto di Bethesda ha stupito tutti quanti al suo esordio sugli scaffali. La produzione tormentata del gioco aveva gettato un’aura tetra su quello che inizialmente doveva essere il quarto capitolo della saga. Per fortuna il team di sviluppo si è impegnato “massicciamente” e ha offerto non solo uno dei comparti single player migliori dell’anno, ma anche una delle migliori esperienze di sempre in relazione al genere. Una veste grafica muscolosa, una colonna sonora epica e un single player longevo e divertente sono stati la chiave del successo di DOOM, che vanta anche di un multiplayer non eccezionale certo, ma comunque frenetico e interessante.


9 – Dark Souls 3

https://www.youtube.com/watch?v=_zDZYrIUgKE

L’ultimo e malinconico capitolo di uno delle saghe più famose degli ultimi anni ha saputo chiudere il ciclo con classe. Dark Souls 3 vi farà vivere una delle migliori esperienze della serie, con un’ambientazione completamente nuova e ricca di esseri terrificanti cui sopravvivere. La difficoltà invariata è la punta di diamante di questa esperienza, che può vantare un comparto artistico/tecnico di prim’ordine e un gameplay più profondo e complesso. Di recente è anche uscito il primo dei due DLC annunciati, quindi sappiate che contenutisticamente siamo a ottimi livelli.


8 – Fifa 17

https://www.youtube.com/watch?v=yYjD78X1d9Q

Nonostante l’ottima prestazione del suo diretto contendente, PES, anche quest’anno FIFA torna a regnare nel mondo dei giochi sportivi. FIFA 17 fa un enorme passo in avanti grazie al motore grafico di Battlefield, il Frostbite, che ci regala una resa più dettagliata, nitida e verosimile. Il gameplay è stato raffinato, con cambiamenti consistenti per quanto riguarda i cross e le punizioni. Ma soprattutto questa volta sarà presente una vera e propria modalità storia, inaspettatamente efficace e stimolante.

Un vero must-have per i fan del calcio.


7 – Battlefield 1

https://www.youtube.com/watch?v=c7nRTF2SowQ

Anche qui scegliere è stata dura, visto che sono presenti contendenti di tutto rispetto come Infinite Warfare e Titanfall 2. Alla fine l’ultimo ed evocativo episodio della serie bellica Battlefield è riuscito a spuntarla, grazie al suo multiplayer sempre massiccio e profondo, nonostante la contestualizzazione nella Prima Guerra Mondiale. Campi di battaglia enormi e tanti modi per raderli al suolo, sono l’attrattiva principale di Battlefield 1, che però questa volta può anche vantare una campagna piacevole e sicuramente molto migliorata rispetto ai titoli passati.


6 – Dishonored 2

https://www.youtube.com/watch?v=7bLNC8VDTlQ

Dishonored 2 è uno dei rari seguiti che riesce a fare meglio del predecessore: ambientazione più grande e articolata, gameplay più ricco e profondo e soprattutto due personaggi completamente diversi fra di loro a disposizione. In questo seguito diretto, ambientato una decina di anni dopo il primo capitolo, infatti avremo la possibilità di usare anche l’erede al trono Emily Kaldwin, dotata del suo stile di gioco unico e di un set di poteri completamente nuovi. Al momento su PC il gioco non brilla per colpa di alcuni problemi prestazionali, ma se siete amanti degli action adventure, allora il titolo fa assolutamente al caso vostro.


5 – The Last Guardian

https://www.youtube.com/watch?v=pKfxBKLnI9Q&t=69s

Dato ormai per spacciato, The Last Guardian è, infine e inaspettatamente, uscito. L’ultima fatica del Team ICO aveva molte aspettative sulle sue spalle: fortunatamente il gioco si è rivelato molto valido e capace di regalare un’esperienza unica e con molti tratti artistici che sembrano quasi “alieni” nel panorama videoludico attuale. Una storia emozionante in un’ambientazione gigantesca e misteriosa, che solo una misteriosa creatura dai tratti canini potrà aiutarvi ad esplorare. Le sezioni platform sono molto abbordabili, anche se il gioco al momento soffre di diversi cali di frame rate che a volte intralciano l’ottima esperienza complessiva.


4 – Final Fantasy XV

https://www.youtube.com/watch?v=SZymd6r4wGg

Un altro titolo che sembrava ormai perduto. Final Fantasy XV ha il gravoso compito di essere il nuovo capitolo della saga jrpg più famosa di sempre e soprattutto di dimostrare che, nonostante la mediocrità degli ultimi capitoli, il marchio può ancora offrire qualcosa. E, incredibile ma vero, la missione è stata compiuta con successo, grazie a un mondo incredibile tutto da esplorare in compagnia dei quattro ottimi protagonisti del gioco. Il gameplay è più action, ma riusce comunque a mantenere inalterate le storiche basi della saga. E soprattutto il gioco è uno spettacolo da vedere e sentire, tra i migliori dell’anno.


3 – Uncharted 4: Fine di un Ladro

https://www.youtube.com/watch?v=hh5HV4iic1Y

L’epica storia di Nathan Drake trova la sua conclusione in Uncharted 4. E che finale! l’ultimo capolavoro di Naughty Dog presenta tutto ciò di buono che la serie ha saputo offrire, con la sua regia eccelsa e la varietà del gameplay, il tutto potenziato dalla nuova console che viene spinta al massimo del suo potenziale. La storia presenta toni più maturi che comunque non inficiano la spettacolarità dell’ultima caccia al tesoro del protagonista, che tra una sparatoria e l’altra dovrà fare i conti con un passato tormentato che torna a galla, e un presente che non accenna a dargli pace. Un episodio leggendario che in futuro offrirà anche una nuova avventura via DLC.


2 – Gears of War 4

https://www.youtube.com/watch?v=ji2aU4EdQww

Per quanto riguarda l’esclusiva Microsoft invece, l’avventura non accenna a fermarsi. Gears of War 4 si presenta infatti come il primo capitolo di una nuova trilogia che, visti i presupposti, sarà epica quanto i vecchi capitoli. Marcus Fenix e i suoi compari lasciano il posto a una nuova generazione di combattenti, impegnati in un’avventura nostalgica ma allo stesso tempo moderna. Tante sparatorie, tanti momenti epici e un comparto tecnico di tutto rispetto sono solo alcuni degli esempi della qualità del gioco, che vanta anche e soprattutto un multiplayer profondo e ricco di attività.


1 – Civilization VI

https://www.youtube.com/watch?v=5KdE0p2joJw

Passano i decenni ma Sid Meier non ne sbaglia una: Civilization VI è l’ultimo ed eccezionale capitolo di una saga storica per quanto riguarda la strategia a turni. Si tratta di un’esperienza lunghissima, adatta sia ai fan del genere che agli amanti della storia, che tra Filippo II e la Regina Vittoria vivranno un vero e proprio viaggio tra i secoli. L’impostazione semplice ma efficace del gameplay lo rende oltretutto un gioco abbordabile anche per i neofiti.


Bonus TGA 2016 – Overwatch

https://www.youtube.com/watch?v=pYC44YPb_5k

I giochi erano tanti e la qualità pure, ma durante l’edizione del 2016 dei The Game Awards l’ha infine spuntata Overwatch. E giustamente aggiungeremmo. Lo sparatutto multiplayer della Blizzard è infatti un prodotto eccezionale, dotato di una giocabilità ricca di varietà e personaggi unici che vi terranno impegnati per mesi e mesi. Lo stile visivo ci regala una grafica fluida e dei protagonisti carismatici, ognuno con le proprie peculiarità. Segnatevelo in lista perché ne sentirete parlare ancora per molti anni.