“Many is megl che one”

Non c’è modo migliore per introdurvi questa nuova classifica se non parafrasando una vecchia pubblicità di gelati che faceva del fattore “quantità” un marchio distintivo del proprio prodotto.

Nella nostra Top 10 dedicata alle raccolte di videogiochi vogliamo suggerirvi le antologie che, più di altre, sono riuscite ad offrire davvero tanto in una sola uscita, utili dunque tanto agli appassionati collezionisti che non perdono una singola versione del proprio gioco preferito, quanto a chi non è riuscito a godere di una saga o di una produzione nella sua completezza.

Ricordiamo che tutti i nostri “consigli” sono frutto delle esperienze e dei gusti personali di chi scrive.

Enjoy.


10. Halo: The Master Chief Collection (XBox One)

Gli amanti della saga marchiata Bungie sicuramente non han potuto resistere a questa raccolta. In essa sono presenti Halo Combat Evolved Anniversary, Halo 2, Halo 3 e Halo 4, ognuno dei quali ha subito un deciso restyling capace di rendere “al passo coi tempi” i loro comparti grafici. Non è assolutamente discutibile il valore ludico dell’opera ma è comunque doveroso segnalare, parallelamente all’ottimo lavoro tecnico, un leggero ritardo nel “fissaggio” di alcuni bug che compromettevano la fruibilità dell’aspetto multiplayer, da sempre solidissimo marchio di fabbrica. Ciò non toglie che Halo: The Master Chief Collection sia una grande raccolta di titoli che, alla luce delle pochissime esclusive dedicate all’XBox One, potrebbe essere facilmente considerata l’unico vero motivo per preferire la macchina di Microsoft in questa generazione di console.


9. Kingdom Hearts 1.5 & 2.5 ReMIX (PS4)

Noi sappiamo già a cosa state pensando, voi sappiate che non ne possiamo più di riedizioni, remix, remaster, collection su Kingdom Hearts neppure noi. Ma la porssima Kingdom Hearts 1.5 & 2.5 ReMIX sembra essere davvero la raccolta definitiva di una saga che, nonostante i toni piuttosto fanciulleschi, rappresenta uno dei punti più alti del panorama ruolistico del Sol Levante. Al suo interno vi sono tutti i capitoli della saga usciti fino a questo momento, compresi quelli per le console portatili, opportunamente rimasterizzati in alta definizione per non sfigurare sul 32” di casa. Insomma, nulla di meglio di questa completissima collection per ingannare l’attesa di un terzo capitolo che sembra essere sempre più un miraggio. Per chi fosse interessato la data di uscita è fissata per il 31 Marzo.


8. Total War Anthology (PC)

Pur non essendo, ad oggi, la raccolta più aggiornata della saga, Total War Anthology rimane sicuramente quella che al momento della sua uscita regalò più soddisfazioni. Le versioni complete di Shogun, Medieval, Rome e Medieval II si univano ad un Empire capace di riformulare interamente le dinamiche strategiche della saga grazie all’introduzione delle armi da fuoco. Il risultato fu una quantità e una qualità spropositata di ore di gioco, in grado di mandare in brodo di giuggiole chiunque si sia definito appassionato di strategia su pc.


7. Mass Effect Trilogy (PC, XBox 360, PS3)

Rispetto agli altri titoli della nostra Top 10 sulle raccolte dei videogiochi, questo Mass Effect Trilogy sembra essere meno “dotato” dal punto di vista del numero di titoli che offre, ma siamo sicuri che questi tre titoli siano sufficienti a rendere davvero completa una delle esperienze sci-fi più belle che l’intera industria possa offrire. Mass Effect non va considerata solo una banale trilogia di videogiochi, bensì un’opera fantascientifica dalla trama degna di una produzione hollywoodiana, in grado di spingere il giocatore a spingersi sempre “un po’ più in là” nell’esplorazione di una galassia piena di decisioni morali difficili da prendere, capaci di lasciare una profonda cicatrice nel cuore di chi, come noi, ha vissuto le gesta del coraggioso Comandante Shepard. Settimo posto meritatissimo per una collection che vale quanto un biglietto per la Normandy.


6. Command & Conquer: The First Decade (PC)

Con Command & Conquer: The First Decade la Electronic Arts è stata capace di confezionare un prodotto davvero eccezionale sotto tutti i punti di vista. Composta da sei giochi – tutti supportati dalle relative espansioni – divertenti e profondi, in grado di regalare ore e ore di divertimento strategico di stampo classico grazie anche al supporto della solida struttura della saga che, dal 1995 al 2006, forte di un certo conservatorismo della formula di gioco, non ha fatto altro che mietere successi. Da non sottovalutare la presenza di un DVD pieno zeppo di filmati sulla saga e interviste agli sviluppatori, gente capace e piena di sogni che, di lì a poco, inizierà a far declinare la serie verso il profondo abisso in cui si trova oggi. Un peccato e, proprio in quest’ottica, l’antologia è consigliata a tutti per la sua capacità di immortalare una saga al massimo del suo splendore.


5. Sid Meier’s Civilization Chronicles (PC)

Uscita qualche tempo dopo il quarto capitolo della saga, la Sid Meier’s Civilization Chronicles è una raccolta di vere e proprie pietre miliari del nostro media preferito. Se Civilization, Civilization II Complete, Civilization III Complete e Civilization IV – nella versione GOTY 2005 – non sono sufficienti a farvi venir voglia di recuperarne una copia, sappiate che all’interno sono presenti una piccola scatolina con il gioco di carte di Civilization, il libro “Chronicles of Civilization“, tutti gli alberi tecnologici stampati su carta e la maestosa colonna sonora di Civilization IV su CD che potrebbero farvi gola. Oggi è un po’ difficile da reperire, ma siamo sicuri che i collezionisti seri non si faranno spaventare di certo da una piccolezza del genere.


4. The Orange Box (PC, XBox 360, PS3)

Sfiora il podio The Orange Box, una raccolta che non ha di certo bisogno di presentazioni. In essa sono presenti Half Life 2, Half Life 2 – Episode One  e Half Life 2 – Episode Two, ovvero tutta la – quasi – trilogia del secondo capitolo della saga di Valve. Altro capolavoro presente nella raccolta è quel Portal annoverato oggi tra i puzzle game più innovativi degli ultimi anni, profondissimo e dannatamente difficile a livello di gameplay, riusciva però ad offrire un’esperienza fresca e scanzonata, eguagliata probabilmente solo dal suo seguito (non presente in The Orange Box). Dulcis in fundo Team Fortress 2, uno sparatutto multiplayer a squadre che trascende il concetto di longevità, risultando praticamente eterno. Sappiate che è giocato ancora oggi, forte di un sapiente mix di tattica, azione e… cappelli. Consigliatissimo.


3. The Elder Scrolls Anthology (PC)

Il gradino più basso del podio per Bethesda. The Elder Scrolls Anthology racchiude – senza timore di smentita – cinque tra le più belle ed epiche avventure che un videogiocatore possa vivere attraverso un pc. Certo, probabilmente i primi due capitoli – Arena e Daggerfall – risultano difficili da approcciare per un giocatore abituato all’immediatezza dell’offerta ludica del 2017, ma perchè non concedergli comunque una possibilità? Discorso diverso per Morrowind, Oblivion, Skyrim e le loro rispettive espansioni: ancora oggi tra i migliori giochi di ruolo occidentali del mercato, sapientemente bilanciati e graficamente ancora apprezzabilissimi se supportati dalla miriade di mod disponibili in giro per la rete. Nel cofanetto saranno disponibili anche le mappe cartacee dei vari regni di Tamriel percorsi dai nostri stivali digitali, un valore aggiunto decisamente gradito. Più che una raccolta, un vero e proprio gioiello da collezionare e custodire con amore.


2. Rare Replay (XBox One)

Argento a sorpresa per una raccolta che ha dell’incredibile. Rare è da sempre un sinonimo di garanzia, ed è ancora oggi, alla luce di quanto fatto soprattutto su Nintendo 64, rimpianto di ogni videogiocatore di vecchia data. Uscita in concomitanza con il trentennale di attività della casa di sviluppo, in Rare Replay sono presenti ben trenta (!!!) giochi, alcuni dei quali di livello altissimo: tra i più importanti vi citiamo Battletoads, Killer Instinct Gold, Banjo Kazooie, Jet Force Gemini, Perfect Dark, Conker’s Bad Fur Day, Viva Pinata, Kameo… Nulla dunque a che vedere con una mera operazione commerciale. È, a parere di chi scrive, la più grande raccolta, sia sul fronte qualità sia su quello quantità, che il mercato possa offrire. Al secondo posto solo per tributare il giusto rispetto a…


1. Super Mario All Stars + Super Mario World (SNes)

Il gioco non ha bisogno di essere presentato poiché fa impressione ancora oggi. Al suo interno troviamo Super Mario Bros., Super Mario Bros. – The Lost Level (il difficilissimo Super Mario Bros. 2 uscito in Giappone e capace di creare grattacapi anche al giocatore più esperto), Super Mario Bros. 2 (Il capitolo occidentale canonico, rielaborato su un certo Doki Doki Panic che nulla aveva a che fare con la saga di Mario), Super Mario Bros. 3 e Super Mario World, tutti nella loro versione graficamente riveduta e corretta. C’è chi lo gioca ancora oggi con la speranza di battere il proprio record.

È la cartuccia definitiva per il vostro Super Nintendo, nonché la raccolta che, prima di tutte, ha dettato le regole dei remaster. Punto.


E voi? Siete d’accordo con la nostra TOP 10 sulle raccolte di videogiochi o ne avete altre da consigliarci?