Gli sviluppatori di Overwatch hanno svelato che a breve ritoccheranno le regole per l’assegnazione delle vittorie nelle partite competitive nelle mappe Conquista e ibride.

Con l’ultima patch era stata infatti inserita una regola che limitava il numero di pareggi su queste mappe, assegnando, in caso di parità sull’1 a 1 o 0 a 0, la vittoria alla squadra che aveva ottenuto la percentuale di conquista dell’obiettivo più alto. Tuttavia questo sistema a creato confusione all’interno della community.

Anche con entrambi i team a conoscenza delle nuove regole di vittoria, la natura delle vittorie istantanee risulta spesso confusionaria.“, ha spiegato Scott Mercer sul forum ufficiale di Overwatch.

Per questo motivo Blizzard apporterà un sensibile cambiamento con la prossima patch di Overwatch introducendo una soglia di conquista minima che se non superata farà finire il match in un pareggio, a prescindere da quale squadra ha ottenuto la percentuale maggiore di conquista dell’obiettivo.

Il Team A attacca il primo obiettivo ad Hanamura, ma ottiene solo il 10% di progresso. Il Team B nel match successivo attacca, ma conquista solo il 20%. In questo caso abbiamo un pareggio. Nessuno dei due team ha raggiunto la quota minima del 33%.”.