Gearbox sta lavorando duramente su Borderlands 3.

Durante il PAX West dello scorso weekend Randy Pitchford, boss dello studio, ha infatti svelato che circa il 90% delle risorse di Gearbox sono attualmente impiegate nello sviluppo del gioco.

Pitchford ha spiegato che lo studio conta circa 300 persone nella sede centrale in Texas, altre 70 in quello situato in Canada. Inoltre l’azienda si avvale tra i 50 e i 100 collaboratori esterni.

Insomma per farla breve le persone impegnate su Borderlands 3 sono davvero tantissime. Tuttavia Pitchford non ha svelato quando potremo toccare con mano il frutto del duro lavoro di Gearbox, quindi non ci resta che attendere per maggiori novità.

Fonte: dualshockers.com