Si è conclusa la conferenza stampa di questa mattina presso il VIGAMUS dove, in presenza della stampa e per celebrare il 5° anno di vita del Museo, sono stati illustrati i risultati raggiunti dal 2012 a oggi e le novità in arrivo.

La Presidente del I Municipio, Sabrina Alfonsi, ha aperto la conferenza con un intervento nel quale ha sottolineato quanto sia importante per la città di Roma il ruolo ricoperto dal Museo del Videogioco, riconosciuto ufficialmente dalle istituzioni. “Il VIGAMUS rappresenta per Roma e per tutta l’Italia un vero e proprio fiore all’occhiello, che avvicina sempre più il mondo dell’innovazione a quello della cultura. Il videogioco oggi occupa, infatti, un posto di rilievo all’interno della nostra società, negli ultimi anni è cresciuto esponenzialmente diventando un elemento portante dell’industria della cultura e raggiungendo fatturati altissimi. Le potenzialità di questo medium sono enormi e superano la sfera dell’intrattenimento puro, offrendo ai giovani concrete opportunità di inserimento nel mondo del lavoro.”

Il Direttore del VIGAMUS, Prof. Marco Accordi Rickards, ha poi inaugurato e accompagnato i giornalisti presenti all’evento a visitare la nuova area tematica Xbox Revolution, realizzata in collaborazione con Microsoft e pensata come una piattaforma adatta a ospitare diverse tipologie di contenuti, che saranno aggiornati puntualmente, sempre in linea con gli ultimi lanci del marchio.

Paolo Bagnoli, Direttore della Divisione Xbox per l’Area Mediterranea, ha dichiarato in questa occasione: “Siamo entusiasti di presentare questo nuovo spazio all’interno del Museo del Videogioco in occasione di un traguardo così importante come i 5 anni dalla sua apertura. Questa nuova area darà l’opportunità a tutti i visitatori di vivere a pieno l’esperienza Xbox attraverso la sua storia e suoi successi”.

Il Prof. Accordi Rickards, in particolare, ha evidenziato il ruolo educativo-pedagogico di Minecraft e l’importanza del legame tra videogioco e apprendimento. Minecraft sarà oggetto di uno speciale incontro con i bambini, domenica 22 ottobre, che saranno guidati dal docente Marco Vigelini, docente accreditato al programma Minecraft Global Mentor. Microsoft ha infatti realizzato un’edizione educational del gioco, pensata proprio per gli insegnanti: Minecraft Education Edition.

Il Prof. Accordi Rickards ha poi proseguito la presentazione annunciando l’inaugurazione della mostra internazionale Pokémon Alola e i suoi abitanti” che farà tappa al VIGAMUS dal 19 al 29 ottobre e aprirà al pubblico gratuitamente.

Durante la conferenza è stato inoltre comunicato che nelle giornate di sabato 21 e domenica 22 ottobre i festeggiamenti al VIGAMUS continueranno, per la gioia di tutti gli appassionati del mondo gaming e le loro famiglie, che avranno la possibilità di visitare il Museo con ingresso gratuito e prolungato. Tra le numerose attività in programma per i bambini e i fan dei videogiochi sono previsti anche Tornei con NintendOn e la presentazione del volume della collana “I play, you play, She plays. Un (video)gioco da ragazze” con l’autrice Francesca Sirtori di Gamesprincess.it, il noto media digitale d’informazione e approfondimento sul mondo dei videogiochi con contributi provenienti da donne videogiocatrici.

L’evento si è concluso con la presentazione del Programma di corsi Universitari VIGAMUS Academy / Link Campus University che, a partire dal prossimo Novembre, inaugura per l’Anno Accademico 2017/2018 il nuovo laboratorio “Creatori di Mondi – Art & Animation” di Maurizio Forestieri, Presidente ASIFA Italia e fondatore di Graphilm Entertainment. Il laboratorio fornisce le basi per dare vita a personaggi e ambientazioni coinvolgenti nei diversi settori dell’entertainment, dai videogiochi ai cartoon, creando un vero e proprio legame tra videogioco e disegno/animazione, consentendo agli studenti di entrare concretamente nel mondo del lavoro in qualità di artist e/o di animatori.

Parlando del collegamento con il settore della Game Industry, è stata poi annunciata la nuova edizione di Gamerome, che quest’anno si terrà presso la sede di VIGAMUS Academy/Link Campus University dal 24 al 26 novembre. A presentare l’evento è stata l’Event Director Micaela Romanini, Vice Direttrice di Fondazione VIGAMUS, che ha raccontato le tendenze più importanti e la particolare attenzione di questa edizione data ai temi degli E-Sports, con un workshop ufficiale Powered by ESL Asia e tenuto dal suo General Manager Frank Sliwka e della diversità nella Game Industry, con la presenza di David W. Smith, Fondatore di Women in Games come Speaker. Tra gli ospiti che interverranno, Agostino Simonetta, Leader EMEA del programma [email protected], che terrà due interessanti interventi rivolti agli Sviluppatori, Tomonobu Itagaki, Creatore di Opere di Culto come la serie di Ninja Gaiden e di Dead or Alive e Denis Dyack, Creatore dei cult Eternal Darkness, Metal Gear Solid: Twin Snakes.

Per ulteriori informazioni:

www.vigamus.com

www.vigamusacademy.com

www.gamerome.com

Condividi
Articolo precedenteLa Terra di Mezzo: L’Ombra della Guerra – Recensione
Prossimo articoloWWE 2K18 – Recensione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.