Nonostante il nome, i Giardini del Piacere saranno la vostra spina nel fianco. Permetteteci di darvi una mano.

In questa guida vi spiegheremo come affrontare e superare la modalità Normale ed Autorevole della prova dei Giardini del Piacere dell’Incursione il Leviatano di Destiny 2.

Se invece vi servono informazioni sulle altre prove o come sconfiggere Calus, date uno sguardo alla nostra Guida Completa del Leviatano.

Giardini del Piacere

I Giardini del Piacere sono di gran lunga la Sfida più impegnativa del Leviatano, dove molti Guardiani hanno gettato la spugna. Richiede un’ottima conoscenza della mappa e senso dell’orientamento… e anche una certa bravura nell’essere furtivi, il che è una novità per Destiny.

Per superare questa Prova dovrete uccidere le sei Bestie Reali (anche detti, volgarmente, cani) di Calus, un cosa più facile a dirsi che a farsi, ma partiamo con ordine.

Prima di tutto, appena entrati nei Giardini dovrete eliminare tutti i Cabal presenti nell’area. Non sono molto forti e in circa un minuto avrete finito. Si tratta tuttavia un ottimo modo per fare scorta di munizioni pesanti che vi serviranno come il pane più avanti.

Fatto ciò, vedrete apparire due cristalli nei pressi di un enorme statua d’oro. È giunto il momento, ancora una volta, di dividersi in due gruppi.

Il primo sarà formato dai due giocatori che raccoglieranno i cristalli e dovranno guidare il secondo gruppo durante la prova, indicando la posizione delle piante con le spore attive (quelle piante luminescenti viola) e gli spostamenti delle 6 Bestie Reali che appariranno.

L’altra squadra invece dovrà scendere nella botola che si aprirà, raccogliere le 4 sfere viola e spostarsi di soppiatto nel giardino senza farsi vedere dalle bestie. L’obiettivo di questa squadra sarà quello di accumulare il più alto moltiplicatore di danno possibile (necessario per poter infliggere quanti più danni possibili alle bestie) raccogliendo le spore.

Una volta che i giocatori avranno raggiunta una spora, uno dei due Guardiani con in mano il cristallo dovrà sparare un raggio (e potranno farlo solo se si trovano in un fascio di luce) in direzione della spora stessa per permettere di accumulare il buff (12X ogni volta, se tutti e quattro i giocatori si troveranno nei pressi della pianta). Fate attenzione, perché una volta che un giocatore si avvicina a una pianta partirà un timer invisibile al termine del quale questa si disattiverà.

Una volta raccolte le spore dirigetevi alla prossima pianta (solitamente ce ne saranno sempre due attive) mentre i Guardiani in possesso del cristallo dovranno far fuori velocemente i Cabal che appariranno dai varchi sopra al Giardino.

Durante questa fase se verrete avvistati dalle Bestie partirà l’allarme e la fase di danno, durante la quale non potrete raccogliere altre spore. Stessa cosa se passeranno circa tre minuti. L’allarme durerà trenta secondi e al suo termine tutti i giocatori che non saranno rientrati nella botola iniziale moriranno. Quindi fate attenzione a non rimanere fuori troppo a lungo e imparate a gestire il tempo a disposizione. Inoltre una volta scattato il terzo allarme la botola si chiuderà definitivamente, condannando al game over la vostra squadra.

Seppur sia possibile raccogliere 5 volte le spore in un solo giro e arrivare a un moltiplicatore di 60X, vi consigliamo le prime volte di concentravi su numeri bassi come 24X e 36X (ma non di meno).

Durante la fase di allarme potrete infliggere danni alle Bestie, le quali si dirigeranno verso una pianta specifica (che potrete controllare nella pratica mappa qui sotto) e una volta uccisa dimezzerà il vostro tempo a disposizione per la raccolta delle spore (uccidendo una bestia il tempo sarà di un minuto e mezzo, uccidendone due sarà di quarantacinque secondi) rendendo, paradossalmente, più difficile la prova.

La soluzione a questa sfida è quindi uccidere tutte e 6 le bestie reali nella medesima fase di danno. Ecco come fare:

– Ogni giocatore dovrà occuparsi di una bestia specifica. Utilizzate la mappa qui sotto per prendere nota del nome della vostra bestia e del fiore a cui si dirigerà.

– Una volta accumulato un moltiplicatore di almeno 24-36X, dirigetevi preventivamente alla pianta della vostra bestia reale. Per comodità potreste usare la base della statua e i pilastri sparsi nella mappa per dirigervi alla posizione designata passando dall’alto senza essere visti. A questo punto aspettate l’inizio dell’allarme o fatelo scattare di proposito e iniziate a fare danno alle Bestie Reali, ma NON uccidetele, lasciatele solo in fin di vita. Usate armi pesanti, come lanciarazzi o il Senza Pietà, ma fate attenzione alle granate che fanno danni nel tempo, come quella a Impulsi o a Vortice, che potrebbero accidentalmente uccidere il vostro bersaglio.

– A seconda del moltiplicatore ottenuto potrebbero servire uno o due tentativi per lasciare in fin di vita le bestie. Quando tutte saranno prossime alla morte, sfruttate la fase di allarme successiva per eliminarle tutte e sei contemporaneamente. In totale avete a disposizione quattro fasi di allerta (e quindi quattro fasi di danno). Utilizzandole due per danneggiare le bestie, e una per eliminarle, avrete una fase di danno extra, utile in caso di errori o problemi di ogni genere.

Anche conoscendo il procedimento si tratta di una prova davvero ardua e che potrebbe richiedere numerosi tentativi per essere completata. L’importante è non demordere, prima o poi ce la farete.

Modalità Autorevole

Pensavate che sei bestie reali fossero tante? Allora sarete felici di sapere che nella versione Autorevole del Leviatano sono ben 8. Oltre, alle due bestie extra, ora tutte le creature effettuano percorsi differenti, quindi dovrete imparare nuovamente tutto il procedimento. Detto ciò, seguite la strategia qui sopra e utilizzate il turno extra per infliggere danni ai due nuovi arrivati. Formate due squadre da tre per non avere problemi.

E ora che avete superato questa prova, è il momento di tornare alla nostra Guida Completa del Leviatano per scoprire come si affrontano le altre Prove.