Tra proposte indie e mainstream, il 2018 sarà un anno ricco di produzioni a tema horror, capaci di accontentare ogni palato. Diamo un’occhiata, quindi, ai titoli horror la cui data d’uscita è stata ufficialmente annunciata per quest’anno.

Buona lettura!

Call Of Cthulhu: The Official Video Game

Luglio 2018

Il titolo in sviluppo da parte dei Cyanide promette di diventare il videogame definitivo per tutti gli amanti dell’ombroso scrittore di Providence. Ispirato al gioco di ruolo da tavolo nato nel 1981, questo nuovo Call of Cthulhu videoludico presenterà un’ambientazione semi-open world condita da meccaniche di gioco GDR oltre a fasi stealth e investigative. Basato sul racconto di Lovecraft “Il Richiamo di Cthulhu”, il titolo seguirà le vicende di Edward Pierce, investigatore privato che indaga sulla morte di un’intera famiglia in una cittadina vicino Boston. Tutto ciò sarà collegato con l’imminente risveglio di Cthulhu e dei Grandi Antichi.

Daymare 1998

Luglio 2018

Abbiamo intervistato gli Invader Studios giusto un anno fa e siamo tutti in trepida attesa per il loro Daymare 1998. Questo survival horror – tutto italiano – si ispira appieno ad atmosfere e dinamiche “vecchio stile” del genere che, negli anni ’90, ci hanno saputo regalare parecchie gioie (e altrettanti incubi). Sviluppato in Unreal Engine 4, il gioco mostra una visuale in terza persona sopra la spalla (molto simile a quella vista nei vari Dead Space, Resident Evil 4/5 e nei due The Evil Within) e promette meccaniche survival capaci di mettere a dura prove le nostre capacità di sopravvivenza.

Remothered: Tormented Fathers

TBA 2018

Continuando con l’orgoglio horror italiano, abbiamo parlato veramente tanto di Remothered: Tormented Fathers (l’ultima nostra anteprima è uscita giusto poco tempo fa), la cui data di uscita è oramai imminente. Finalmente la protagonista Rosemary svelerà i misteri riguardo la sparizione della piccola Celeste, in un intrigo cupo e corrotto tramato da menti umane scellerate e senza scrupoli.

Days Gone

TBA 2018

Il tema dell’epidemia zombie non andrà mai fuori moda, questo è certo. Ed è proprio l’ennesimo mondo post-apocalittico quello messo in scena da Days Gone, avventura open world dove una pandemia ha infettato la popolazione, trasformandola in morti viventi chiamati freakers. In Days Gone seguiremo le vicende del protagonista Deacon St. John, motociclista e cacciatore di taglie, all’interno di un mondo di gioco che non mancherà di mettere a dura prova le nostre abilità di sopravvivenza.

Overkill’s The Walking Dead

Autunno 2018

Rimaniamo in tema morti viventi con Overkill’s The Walking Dead, ambientato durante l’apocalisse zombie che ha colpito il suolo americano. Siamo a Washington D.C nell’universo del famosissimo fumetto ideato da Robert Kirkman, da cui – tra l’altro – è stata tratta l’omonima serie di successo. Improntato su un gameplay action, questo nuovo titolo targato The Walking Dead sarà uno sparatutto in co-op in cui i giocatori, per un massimo di quattro, dovranno collaborare per sopravvivere in una metropoli infestata dai morti viventi, rievocando in parte le meccaniche che avevano reso celebre la precedente fatica del team, Payday 2.

Agony

30 Marzo 2018

Pronti per un viaggio tra le profondità dell’Inferno? Bene, perchè il promettente Agony sembra non lesinare assolutamente su orrori e abiezione. In una discesa senza ritorno nelle oscurità infernali, saremo costretti ad affrontare diversi tipi di demoni per cercare di uscirne fuori “vivi” (ma non troppo). Questa produzione polacca è sicuramente l’indie che più si è saputo mettere in vista nell’ultimo periodo ed è attesissimo da appassionati di horror e non.

The Inpatient

23 Gennaio 2018

Link alla recensione

Prequel di Until Dawn, avventura horror il cui sviluppo della trama si basa in maniera preponderante sulle scelte del giocatore, The Inpatient narra eventi accaduti sessanta anni prima. Il protagonista è un paziente del Blackwood Sanatorium, colpito da amnesia, che cerca di recuperare i suoi ricordi. Questo horror psicologico è già disponibile per PlayStation VR e il giocatore potrà interagire nel mondo di gioco anche attraverso dei comandi vocali.

Resident Evil 2 Remake

TBA

Horror 2018E concludiamo con la grande speranza che alberga nei cuori di tutti gli appassionati di survival horror: avere tra le mani l’attesissimo remake di Resident Evil 2. In realtà non ci sono date di uscita certe e non si sa a che punto siano i lavori, ma se Capcom volesse “rispettare” il ventesimo anniversario del capolavoro della saga, uscito appunto nel 1998, questo 2018 sarebbe proprio l’anno giusto. In attesa di un trailer, rimaniamo tutti in trepidazione e con le orecchie tese.